Panini creati con l’impasto della nostra pizza con lievitazione di 72h, cotti a legna al momento e poi guarniti con illimitate farciture.
La tradizione lo chiama panino napoletano, cotto nei forni in cui un tempo si preparava il pane “cafone” a volte avanzava dell’impasto, allora la fantasia partenopea si scatenava, aggiungendo prima pepe e mandorle per preparare i taralli ma poi si pensò di aggiungere all’impasto gli avanzi del pranzo aggiungendo pezzetti di uovo, formaggi e salumi.Oggi la ricerca d’innovazione tipica della filosofia Farina lo trasforma in un vero panino gourmet con varianti sempre nuove caratterizzate dalla fantasia illimitata dei nostri Chef.

farina-pagnottello-blog